Area riservata

Newsletter

Nome:
E-mail:

Link

Siti amici, partners o semplicemente di interesse che vi segnaliamo. Accedi
 46 visitatori e 1 utente online

Una teoria per i tributaristi

Questo sito vuol contribuire a una teoria della tassazione, conciliando quella ragionieristica attraverso le aziende con quella valutativa attraverso gli uffici. Pur cercando di essere comprensibile da tutti, parte da aspetti facilmente inquadrabili dagli operatori del settore. www.giustiziafiscale.com   si rivolge invece direttamente agli opinion makers e agli esponenti della pubblica opinione. Sull'organizzazione sociale in generale www.organizzazionesociale.com

Home Pubblicazioni evasione, paradiso e inferno
evasione, paradiso e inferno PDF Stampa E-mail
In italia tutti chiedono agevolazioni fiscali, ma ce n'è una trasversale per chi se la può permettere sotto altri profili, cioè la possibilità di occultare ricchezza senza che nessuno se ne accorga....è il paradiso di ciò che è nascosto che provoca per reazione continue contestazioni su quello che viene dichiarato. Le colpe del sommerso ricadono sul dichiarato a causa di una concezione rudimentale dell'evasione, concepita formalisticamente come imponibile dichiarato inferiore a quello accertato. In questo modo si inseriscono nell'evasione anche le rettifiche connesse al regime giuridico del dichiarato, del registrato, insomma dell'emerso. Il vero binomio che spiega tutto è invece tra quello che è palesato, registrato, documentato, rilevato, anche se non è dichiarato, e quello che invece è nascosto. E' il filo conduttore del mio volume Evasione fiscale inferno e paradiso, Ipsoa, 2008, che contiene le basi per  una teoria della tassazione analitico aziendale. Quella teoria che cerchiamo di raffinare sul sito, su dialoghi e su tutte le altre pubblicazioni.
 

Copyright © 2009 Fondazione Sudi Tributari | Tutti i diritti riservati | CF/P.IVA 97417730583

PixelProject.net - Design e Programmazione Web