Loading...

Area riservata

Newsletter

Nome:
E-mail:

Link

Siti amici, partners o semplicemente di interesse che vi segnaliamo. Accedi
 54 visitatori online

Una teoria per i tributaristi

Questo sito vuol contribuire a una teoria della tassazione, conciliando quella ragionieristica attraverso le aziende con quella valutativa attraverso gli uffici. Pur cercando di essere comprensibile da tutti, parte da aspetti facilmente inquadrabili dagli operatori del settore. www.giustiziafiscale.com   si rivolge invece direttamente agli opinion makers e agli esponenti della pubblica opinione. Sull'organizzazione sociale in generale www.organizzazionesociale.com

Home Particolarità IVA E' sistemata davvero l'IVA immobiliare?
E' sistemata davvero l'IVA immobiliare? PDF Stampa E-mail
Particolarità IVA
Scritto da Administrator   
Venerdì 24 Luglio 2009 00:00

Dopo la tempesta di 3 anni fa, la fondazione vorrebbe fare il punto sull'assetto dell'IVA immobilaire, che si scontra con un aspetto delicato delle imposte sui consumi...voglio dire la difficoltà di applicare il concetto di consumo a beni che sono l'archetipo della durevolezza e dell'investimento. Insomma, comprare un appartamento non è come comprare un etto di salame o un paio di jeans.

  Non tanto di consumo si tratta, quindi, ma di spesa privata, anche se è vero che l'immobile viene goduto in modo talmente diluito nei tempo da apparire peculiare rispetto ad altre prestazioni soggette a IVA: Pare corretto, tutto sommato, il passaggio all'esenzione IVA degli abitativi dopo la prima vendita, o dopo il quadriennio dalla costruzione, chiunque ne sia il proprietario. Come pure l'esenzione del relativo canone di affitto.

Per i commerciali , ilr egime di imponibilità si giustifica invece a causa dell'inserimento del relativo utilizzo, fosse pure di lunghissima durata, all'interno del circuito produttivo di beni e servizi. Insomma, non sembra che il sistema sia proprio squilibrato, nè particolarmente diverso da quello che era prima degli sconquassi di tre anni fa. Comunque Pino Gargiulo dovrebbe redigere un breve scritto per fare il punto sul tema, in termini di teoria economico giuridica della tassazione. Bisognerebbe dirlo pure a Sergio Dus.

Commenti

Per postare commenti o rispondere è necessario loggarsi.
 

Copyright © 2009 Fondazione Sudi Tributari | Tutti i diritti riservati | CF/P.IVA 97417730583

PixelProject.net - Design e Programmazione Web